RETI ORNITOLOGICHE ANTIVOLATILI

Conosciute anche come reti antiintrusione, sono una barriera impenetrabile sia per i piccioni che per i passeracei. Composte da materiali molto resistenti agli agenti atmosferici ed agli sbalzi termici, si rendono indispensabili per proteggere capannoni, cavedi, balconi, torri, campanili e qualsiasi altra apertura a cui si voglia impedire l'accesso totale ai volatili. I telai di cavo flessibili in acciaio inox rendono possibile la semplice installazione ovunque si presenti la necessità, mentre la sottile maglia in polietilene intrecciato ed annodato garantisce l'invisibilità e lunga durata nel tempo.

allontanamento_volatili_reto_ornitologiche (15).jpg

L'installazione specializzata di reti antivolatili ed antipiccione rientra nei prodotti specificamente progettati per bloccare l'ingresso dei volatili di tutte le tipologie da qualsiasi genere di apertura. Sono efficaci per bloccare piccioni, gabbiani ed anche rondini e passeracei. L'unica cosa che cambierà fra la protezione da una specie di volatili rispetto all'altra , sarà la larghezza della maglia, più fitta per i volatili di piccola taglia e più grande per quelli più grandi. Le reti non sono da considerarsi un metodo di allontanamento vero e proprio, ma più correttamente vanno considerate una barriera di protezione impenetrabile. 

Le reti ornitologiche sono composte di un materiale plastico estremamente resistente, il polietilene, sono annodate e le maglie variano dai 6 cm x 6 cm fino al centimetro, per i volatili più piccoli. La loro installazione spazia dalle piccole aperture come ad esempio un balcone o le finestre del campanile della chiesa fino a immense controsoffittature di capannoni industriali. Spesso le reti ornitologiche si utilizzano anche per chiudere i cavedi dei condomini impedendo ai piccioni e agli altri volatili di invadere le finestre ed i banconi sottostanti

Anche questo prodotto necessita di alcune tecniche di installazione specializzata reti antivolatili, ed è meglio che venga eseguita da tecnici professionisti. Le reti ornitologiche, prima di essere installate, prevedono il posizionamento di un telaio composto di ancoraggi e cavo di acciaio inox. Il telaio viene saldamente fissato sul perimetro dell'apertura da proteggere e una volta svolto questa preparazione si posizionerà la rete che verrà fissata con apposita anellatrice.

allontanamento_volatili_reto_ornitologiche (30).jpg

La durata negli anni delle reti ornitologiche antivolatili dipende direttamente dalla loro esposizione al sole e dal colore. Le reti nere, contenenti un additivo che le rende più resistenti ai raggi UV, resistono intatte a pieno sole circa 10 anni, poi cominciano a deteriorare. Quelle color pietra, unico altro colore disponibile, durano qualche anno in meno. Da precisare è che i telai sono creati in acciaio, quindi al momento del deterioramento della rete andrà sostituita solo quella. Reti ornitologiche installate in zona ombreggiata, come quelle messe per proteggere dai piccioni i capannoni industriali e i garage ad esempio, possono resistere intatte anche decine di anni. Il risultato nel proteggere dai volatili non è nemmeno da argomentare, se la rete è installata correttamente è impenetrabile anche da un essere umano senza le dovute attrezzatture, indiscutibile da un comune volatile

Compila il form per chiedere informazioni

I nostri esperti consulenti saranno a tua completa disposizione senza impegno.

arrow&v

Grazie per averci contattati

allontanamento_volatili_reto_ornitologic